Filippo Cucuccio

Dopo la laurea in Giurisprudenza , conseguita a pieni voti nel 1970 presso la Sapienza di Roma con una tesi innovativa sul modello del costo del capitale di Modigliani – Miller , Filippo Cucuccio entra nel Gruppo Banca Nazionale del Lavoro ( BNL ) dove percorre tutti i gradini della carriera manageriale assumendo incarichi di importanza via via crescente, tra cui si ricordano: Responsabile della Comunicazione in BNL, Responsabile della Formazione Professionale e dell’Addestramento Tecnico dell’intero Gruppo BNL , Amministratore Delegato di Società del Gruppo.

È iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti dal 1984 e ha collaborato con le principali testate economiche nazionali, e diretto alcuni periodici specialistici, quali “Parabancaria”, “Finanza & Mercati”. Attualmente collabora con numerose testate di  mensili e periodici .

Nel 2010, ha conseguito, sempre a pieni voti e con lode, una seconda laurea in Scienze dell’Amministrazione presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma con una tesi in Diritto del Lavoro.

Ha un’approfondita conoscenza delle lingue e delle culture francese e inglese , certificata rispettivamente dal DALF, rilasciato dal Centre Saint Louis de France e dal Certificate of Proficiency dell’Università di Cambridge.

È stato Segretario Coordinatore della Commissione Regionale del Lazio presso l’Associazione Bancaria Italiana (2010/12); dal 2013 è Direttore Generale dell’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito; collabora con primarie università nazionali, con la Scuola di Polizia Economica della Guardia di Finanza di Ostia, con la Scuola Superiore della Magistratura.

Dal 2014 partecipa al Consiglio Direttivo del Think Tank NIFA (New International Finance Association), al Comitato Scientifico del periodico “La Finanza” e all’Editorial Board del periodico “Tempo Finanziario”.

Ha pubblicato su FCHub:

L’aumento delle risorse pubbliche. L’aspirazione a un nuovo miracolo economico. L’appello a una maggiore efficienza della burocrazia. Ma senza abbassare la guardia sui rischi di criminalità e corruzione. Le voci e le esperienze di chi è in prima linea

Filippo Cucuccio
Libri
Non è tutto oro quel che riluce! Il vecchio adagio sembra adattarsi alla perfezione a quest’ultimo libro di Emanuele Felice, Ordinario di Politica Economica all’Università D’Annunzio di Pescara, dedicato a quello che non è esagerato definire il modello Dubai. Un libro che si sviluppa lungo due direttrici fondamentali, in ciò rispondendo a due impliciti interrogativi:...
Libri
Quando si comincia a leggere un libro appartenente alla categoria della saggistica è ragionevole porsi due domande di base: qual è il suo obiettivo e qual è la sua utilità. Per rispondere al primo quesito si è molto facilitati, leggendo questa recente opera di Gianfranco Pasquino, Professore Emerito di Scienza Politica all’Università di Bologna e...
Libri
Ripercorrere dieci anni di storia economica è un esercizio sicuramente utile per quanti vogliono formulare considerazioni appropriate sui fenomeni economici che non si limitino alla valutazione dei fatti nell’ottica cronachistica del giorno per giorno. Farlo sulla scorta degli editoriali scritti per la Rivista Bancaria -Minerva Bancaria – una pubblicazione che quest’anno taglia il prestigioso traguardo...
Libri
Che senso ha rivisitare la trama di una tragedia greca di quasi 2500 anni fa? E, soprattutto, che senso ha aggiungere questa nuova disamina dell’Antigone e Creonte di Sofocle ad altre, già avvenute in epoche precedenti, da quelle di Vittorio Alfieri e Salvador Espriu, passando per le altre di Jean Anouilh e di Berthold Brecht?...
Filippo Cucuccio
Libri
Questo volume collettaneo, curato da Mario Deaglio, Professore Emerito di Economia Internazionale presso l’Università di Torino, rappresenta un appuntamento ormai tradizionale (è il Rapporto del Centro Einaudi giunto alla sua XXIV edizione) e costituisce una valida rilettura critica degli avvenimenti del 2019, con un’attenzione specifica dedicata alle principali aree geo-economiche.  L’impianto del libro prevede, inizialmente,...
Filippo Cucuccio
Libri
Molto probabilmente, chi si trova a sfogliare questo libro si pone la stessa domanda che un portiere d’albergo a Philadelphia ha rivolto al suo autore, Giuseppe Berta, storico dell’economia industriale di lungo corso: perché Detroit? Forse perché fare un viaggio in questa città significa riscoprire i monumenti industriali di un’epoca che fu? O piuttosto vuol...
Filippo Cucuccio
Libri
Le trasformazioni del mercato del lavoro nel primo ventennio di questo secolo, con l’impatto significativo dell’innovazione tecnologica, sono già da tempo oggetto di analisi e riflessioni che, finora, non hanno portato ad un’unanimità di posizioni espresse. I punti del dissenso sono numerosi: dall’ampiezza dei diritti tutelati dei lavoratori, al miglioramento complessivo della loro qualità di...