new
CONVEGNO DI ECONOMIA ITALIANA Rivista fondata da Mario Arcelli

Presentazione del numero 1/2021 della Rivista Economia Italiana

Indice del video

  • 00:00 Introduzione di Alessandro Rivera
  • 07:45 Ringraziamento di Giovanni Parrillo
  • 12:16 Presentazione di Francesco Nucci, editor
  • 17:44 Intervento di Fabiano Schivardi
  • 33:43 Intervento di Eliana Viviano
  • 50:50 Intervento di Giorgia Giovannetti
  • 01:04:00 Intervento di Lorenzo Forni
  • 01:18:53 Considerazioni di Riccardo Barbieri, editor
  • 01:37:50 Intervento di Leonardo Becchetti
  • 01:52:58 Intervento di Pietro Reichlin
  • 02:04:16 Conclusioni
new
approfondimenti/giurisprudenza
Niccolò Lorenzotti
Niccolò Lorenzotti

Una sentenza che costituisce una pietra miliare del diritto UE. Se da un lato soddisfa il bisogno di sottoporre gli strumenti di soft law al controllo giurisdizionale, dall’altro dà forza e valore quasi vincolante a questi strumenti

new
MERCATO IMMOBILIARE
Stefano Magnolfi

I mercato residenziale nel 2021 è in forte ripresa. Grazie a riqualificazioni, prezzi in crescita e ottimismo per il futuro

new
IL RUOLO GLOBALE DELL'EUROPA E L'OPPORTUNITA' DELL'ITALIA
Paolo Guerrieri
Paolo Guerrieri

Nell’era post Covid le due sfide più importanti e strettamente intrecciate sono l’una a livello interno, ovvero il rilancio di una crescita sostenibile all’insegna del Green Deal, della digitalizzazione e dell’inclusione sociale; l’altra è a livello esterno, ovvero la ridefinizione della posizione e presenza dell’Ue nel nuovo sistema globale

new
SCENARI ECONOMICI INTERNAZIONALI
Paolo Guerrieri
Paolo Guerrieri

La crisi pandemica ha accelerato il confronto-scontro geopolitico tra i maggiori paesi con modelli economici e politici e sistema di valori tra loro molto diversi. Come riuscire a scongiurarne la degenerazione? La cooperazione internazionale richiesta per affrontarle non è mai stata così difficile

new
approfondimenti/giurisprudenza
Roberto Marcelli
Roberto Marcelli

Per i finanziamenti con ammortamento a rata costante (alla francese), oltre alle criticità in tema di anatocismo, per scongiurare ogni effetto sorpresa ex art. 1195 c.c., collegato all’impiego del regime composto nella definizione della rata e del connesso piano di ammortamento, si impone un rigoroso rispetto delle prescrizioni di trasparenza fissate dall’art. 117 TUB.

approfondimenti/politica economica
Riccardo Barbieri Hermitte, Francesco Nucci
Riccardo Barbieri Hermitte
Francesco Nucci

La pandemia ha causato una recessione inedita sia nella sua meccanica, sia nella rapidità e gravità del crollo dell’attività produttiva. L’anomalia della situazione ha richiesto l’utilizzo di strumenti analitici e di misure di politica economica mai sperimentate in precedenza. Questo numero di Economia italiana, guest editor Riccardo Barbieri, capo economista del Tesoro, e Francesco Nucci, professore di economia alla Sapienza, è dedicato alle sfide che attendono il nostro Paese nella fase di ripartenza dopo la crisi pandemica.

È uscito il n. 1/2021 di Economia Italiana: “L’Italia dopo il Covid: le sfide da vincere” editor Riccardo Barbieri Hermitte e Francesco Nucci”

Leggi il Comunicato Stampa

Guarda il programma del Convegno

RIPRESA POST COVID
Paola Pilati

Siamo all'alba di un nuovo ciclo economico contrassegnato dall'aumento della produttività? Così pensa Christine Lagarde, e così concordano anche Spence e Manyika. Ma solo a certe condizioni...

Osservatorio sul Credito al Dettaglio
Daniela Bastianelli*, Rita Romeo**, Kristen Van Toorenburg***

Come sono cambiati con il Covid i comportamenti dei consumatori rispetto al credito all'acquisto, ai prestiti personali, al tasso di default, al clima di fiducia

VETRINA STARTUP / REALTA' AFFERMATE E NUOVE PROMESSE

Papernest offre all'utente finale la possibilità di eliminare il più possibile la burocrazia su utenze, cambi di residenza nei contratti bancari e postali, la surroga di un mutuo. Senza costi aggiuntivi per i consumatori

È stato appena pubblicato il numero 3/2021 di Rivista Bancaria – Minerva Bancaria.  Il fascicolo è disponibile anche on line al sito www.rivistabancaria.it .  Questo numero si apre con l’Editoriale di Giorgio Di Giorgio – Il futuro della politica monetaria? Nei dati –   che spiega quali potranno essere le strategie di politica monetaria del...
ANALISI / TASSE E SIGARETTE
Stefano Marzioni

La sostenibilità del gettito fiscale dei settore dei tabacchi dipende sempre più dai prodotti di nuova generazione come le e-cig e il tabacco riscaldato. Come stabilire se tra le diverse categorie di prodotti innovativi e le sigarette tradizionali esistano rapporti di sostituibilità? Lo ha approfondito uno studio del CASMEF, Centro Arcelli per gli Studi Monetari e Finanziari. Ecco il risultato

CONVEGNO DI ECONOMIA ITALIANA

Presentazione del numero 1/2021 della Rivista Economia Italiana

Guest Editor Riccardo Barbieri Hermitte e Francesco Nucci

Intervengono nell’ordine: Alessandro RIVERA, Giovanni PARRILLO, Riccardo BARBIERI HERMITTE, Francesco NUCCI, Fabiano Schivardi, Eliana Viviano, Giorgia Giovannetti, Lorenzo Forni, Leonardo BECCHETTI, Pietro REICHLIN.

La riunione avverrà in presenza per i soli Relatori.
Per seguire l’evento copiare e incollare nella barra degli indirizzi del browser Google Chrome il seguente link.
Compilare il campo Nome inserendo nome cognome e ente di appartenenza.

Vai al programma

Guarda i contenuti del numero

SCENARI / COSA DICE LA BRI
Paola Pilati

La Bri, la banca delle banche centrali, prende posizioni forti: spara a zero contro le criptovalute e disegna scenari preoccupati sulle possibilità per l'economia di uscire subito dalla crisi della pandemia

Focus ABF

Arbitro Bancario Finanziario

Le decisioni che contano

new
Se viene contestata la legittimità di specifici addebiti sul c/c volti a remunerare gli affidamenti sullo stesso “appoggiati” occorre provare l’assenza delle apposite previsioni contrattuali o la mancata ricezione delle comunicazioni dell’intermediario. Si prescinde dalla prova ove l’illegittimità dell’addebito sia prevista dalla legge
(MDC)
Collegio di Torino
new
Se la omessa inclusione nel TEG della polizza collegata al contratto di finanziamento determina il superamento del tasso soglia in materia di usura, la clausola relativa è nulla e tutti gli oneri compresi nel TEG debbono essere restituiti al mutuatario
(MDC)
Collegio di Napoli
new
Fermi gli obblighi di diligenza professionale in capo all’intermediario negoziatore in ordine alle irregolarità degli assegni trattati, rileva (quanto al giudizio di responsabilità delle parti) l’imprudente condotta del cliente nella causazione del danno
(MDC)
Collegio di Milano
new
La banca non è tenuta ad adottare particolari misure ovvero ad apprestare specifiche procedure tecniche idonee a evidenziare l’alterazione della documentazione a supporto delle erogazioni connesse a linee di credito ma risponderà esclusivamente della violazione delle normali regole di diligenza del “buon padre di famiglia”
(MDC)
Collegio di Bologna
In difetto del preavviso della revoca dell’autorizzazione all’utilizzo di carte di pagamento, la segnalazione in CAI deve ritenersi effettuata in carenza del suo presupposto formale e, quindi, in violazione dell’art.10 ter della legge n. 386/1990; l’illegittimità della segnalazione comporta, di conseguenza, l’obbligo dell’intermediario di adoperarsi per la cancellazione della stessa, oltre che, eventualmente, del risarcimento del danno, ove ne sia fornita la prova
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Le questioni che attengono a profili inerenti al procedimento speciale di pignoramento esattoriale rientrano tra le controversie per le quali è pendente un procedimento di esecuzione forzata; dette questioni, pertanto, in base alla specifica normativa di settore emanata dalla Banca d’Italia, sono sottratte alla competenza dell’ABF
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Il carattere recettizio delle proposte di modifica unilaterale del contratto comporta che l’intermediario è tenuto a provare che le clausole relative siano specificamente approvate dal cliente.
(MDC)
Collegio di Roma
La conclusione, dopo la segnalazione a sofferenza in Centrale dei Rischi, di un piano di rientro del debito rappresenta di per sé un indicatore della circostanza che l’intermediario non abbia ben valutato la situazione finanziaria complessiva del cliente prima della segnalazione a sofferenza, con ciò violando il canone generale di buona fede e correttezza.
(MDC)
Collegio di Roma

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Indigo.ai

Nata per progettare assistenti virtuali, è tra le prime società in Europa a implementare nella propria piattaforma il modello di linguaggio tecnologico GPT-3, l’intelligenza artificiale creata da OpenAI sotto l’egida di Microsoft, capace di produrre contenuti linguistici così raffinati da essere indistinguibili da quelli scritti dalle persone

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

s.da.
L’iniziativa, che per la prima volta è aperta a tutti, si rivolge ad aspiranti imprenditori e imprenditrici i quali, attraverso la partecipazione, potranno candidarsi ai Programmi di pre-accelerazione e accelerazione proposti dall’Università Bocconi per sviluppare il proprio progetto imprenditoriale. Il Programma di pre-accelerazione prevede 11 sessioni di formazione nell’arco di tre mesi, con l’obiettivo di comprendere e applicare i principali concetti utili alla validazione...

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

“Fintastico”

La piattaforma in cui aziende e consumatori possono cercare i servizi finanziari più innovativi: da un lato seleziona solo quelle realtà fintech delle quali ci si possa fidare, dall'altro consente la riduzione dei costi legati all’acquisizione di nuovi clienti

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

AIDEXA

La fintech ha ottenuto l’autorizzazione per la licenza bancaria e diventerà Banca AideXa.
La licenza bancaria le permetterà di supportare al meglio le PMI che si apprestano a cavalcare l‘imminente ripresa della domanda interna grazie a maggiori risorse

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Storie di piccole imprese italiane che grazie ad un prestito e alla digitalizzazione hanno saputo trasformare la crisi in opportunità

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Credimi

È il più grande digital lender per le imprese in Europa Continentale. Può concedere credito alle piccole imprese in tempi molto rapidi grazie a due caratteristiche distintive: la sua capacità di valutare il rischio di credito con tecnologia propria a costi operativi estremamente bassi, e la modalità di erogare i finanziamenti direttamente dal proprio bilancio

Il Principe

di Leonardo Morlino

new

Il governo Draghi sta mostrando come si possa governare efficacemente al centro con politiche moderate e non volutamente conflittuali. Ecco con quali conseguenze per destra e sinistra 

Osservatorio Banche
new
Silvano Carletti

I fattori che stanno ridefinendo il profilo dei sistemi bancari sono numerosi, ma tra essi uno svetta decisamente sugli altri: il ridimensionamento del margine d’interesse. Come gestire l’impatto di questo processo è problema che riguarda l’intero circuito bancario globale.

Libri

a cura di Filippo Cucuccio

Filippo Cucuccio
Il capitalismo si fa in quattro

Un viaggio affascinante attraverso l’esame degli andamenti delle diciotto economie più avanzate del Vecchio Continente, oltre il Canada e gli Stati Uniti d’America, con un’analisi diacronica di trenta anni, che spazia dalla metà degli anni ’80 del secolo scorso al 2016

In Filigrana

di Giuseppe G. Santorsola

Giuseppe Guglielmo Santorsola

Le banche minori erano oltre cento quarant'anni fa, ora sono una sessantina. Analisi del loro modello di business e della possibilità di restare sul mercato

Minerva Lab

da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 maggio-giugno 2021
Marika Carboni, Giulia Scardozzi
Il nuovo strumento di risoluzione europeo, noto come “bail-in”, mira a promuovere la stabilità finanziaria attraverso una maggiore disciplina di mercato. In particolare, il bail-in modifica la platea di soggetti chiamati a coprire le perdite di una banca in crisi, che vengono assorbite dagli investitori e non più dallo Stato (bail-out). Il presente lavoro ha...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 maggio-giugno 2021
Antonio Meles, Dario Salerno
Il presente studio ha l’obiettivo di esaminare attraverso l’analisi di un campione di imprese quotate statunitensi, l’influenza dello shareholder activism da parte dei fondi hedge sui risultati operativi di breve e medio-lungo termine delle aziende target. Le principali evidenze empiriche indicano che l’attivismo dei fondi hedge è in grado di influenzare positivamente le performance delle...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 maggio-giugno 2021
Claudio Bodio, Paolo Ceccherini, Andrea Turrini Vita
L’obiettivo della presente analisi è di verificare se l’inclusione dei fattori ESG, in una logica di divisione geografica (Europa, Giappone e Stati Uniti), consenta di conseguire migliori performance sui mercati azionari, come evidenziato in lavori precedenti (Cheng, Ioannou e Serafeim 2014, Dimson, Karakas e Li 2015, Friede, Busch e Bassen 2015 Ielasi, Ceccherini e Zito...
da Economia Italiana n. 1 gennaio-aprile 2021
Ignazio Visco
Il debito pubblico e quello pensionistico, già elevati in rapporto al PIL in molti paesi, sono destinati a crescere ancora per effetto della crisi pandemica. Nel valutare la sostenibilità delle finanze pubbliche, un ruolo importante è svolto dalle previsioni macroeconomiche che, anche per la pandemia, appaiono oggi particolarmente complesse. Indicatori quali quelli prodotti dalla Commissione...
da Economia Italiana n. 1 gennaio-aprile 2021
Lucia Cossaro, Lorenzo Forni, Stefania Tomasini
Quanto possono contribuire i fondi del NGEU alla ripresa dell’economia italiana? La risposta non dipende solo dall’ammontare dei fondi disponibili. A questo riguardo, ovviamente, i trasferimenti potranno finanziare spese senza creare disavanzo aggiuntivo e quindi gli 80 miliardi previsti rappresentano certamente un contributo alla domanda interna, anche se nell’arco di sei anni e sotto l’ipotesi...
da Economia Italiana n. 1 gennaio-aprile 2021
Simona Giglioli, Giorgia Giovannetti, Enrico Marvasi, Arianna Vivoli
Contrariamente a quanto osservato durante le crisi precedenti, durante la pandemia di Covid-19 le Catene Globali del Valore (CGV) hanno complessivamente protetto, anziché danneggiato, paesi e imprese, contribuendo alla loro resilienza. Attraverso l’utilizzo delle tavole input-output recentemente pubblicate dall’Asian Development Bank per il 2019, questo lavoro evidenzia come i paesi mediamente più integrati nei processi...
da Economia Italiana n. 1 gennaio-aprile 2021
Eliana Viviano
Si calcola che in condizioni normali, in assenza dello shock collegato al Covid-19, nel 2020 in Italia si sarebbero avuti circa 500.000 licenziamenti, come nel 2019, quando vi avevano corrisposto circa 1,3 milioni di nuove assunzioni e trasformazioni. Tenuto conto che lo shock ha colpito in modo più intenso comparti nei quali la quota di...
da Economia Italiana n. 1 gennaio-giugno 2021
Fabiano Schivardi, Guido Romano
Il saggio propone un metodo basato sui bilanci delle imprese e su previsioni settoriali per determinare il numero di imprese che mensilmente diventano illiquide a causa della crisi pandemica.Il metodo è applicato alla popolazione delle società di capitale italiane per il periodo marzo-dicembre 2020. In base alla stima, al picco della crisi circa 200 mila...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2021
Niccolò Silicani
Nel presente lavoro proponiamo un’analisi con dati panel imperniata sulle determinanti delle esposizioni sovrane delle banche europee. Nella prima parte dell’elaborato analizziamo i possibili effetti della presenza di titoli pubblici nei portafogli delle banche sugli indici di liquidità e di performance. Le nostre risultanze mostrano che, considerando le banche con un’elevata incidenza di asset illiquidi...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2021
Alessandra Locarno
Nell’ultimo decennio, l’inflazione è rimasta al di sotto del livello desiderato per un lungo periodo di tempo, nonostante le banche centrali abbiano adottato il più possibile politiche espansive. Shock finanziari sufficientemente severi ed il declino del tasso naturale di interesse riducono lo spazio di manovra della politica moneta- ria. Il basso tasso naturale d’interesse aumenta...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2021
Giovanni Mollo
Il lavoro affronta il tema del rimedio applicabile alle operazioni di assistenza finanziaria all’acquisto di azioni proprie poste in essere in violazione delle condizioni previste dall’art. 2358 c.c.. Alla luce della dottrina e della recente giurisprudenza in materia si sostiene la tesi secondo cui le citate operazioni sono nulle. Il lavoro affronta, altresì, il tema...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 5-6 settembre-dicembre 2020
Lucilla Bittucci
L’obiettivo del lavoro è analizzare l’attuale orientamento delle significant banks italiane al sustainable banking, assumendo come variabili benchmark i requisiti fissati dal legislatore nell’articolo 111 bis del T.U.B con cui si introduce la nozione di banca etica e sostenibile. Nello specifico, il legislatore individua una serie di requisiti, quantitativi e qualitativi, che le banche devono...

da BANKPEDIA - www.bankpedia.org

Il dizionario enciclopedico on-line di banca, borsa e finanza
new
Rapporto giuridico tra due soggetti in virtù del quale uno di essi (debitore) è tenuto ad una determinata prestazione a favore dell’altro (creditore). L’obbligazione genera tra le parti un vincolo a cui (intervento della legge conferisce giuridicità, differenziando l’obbligazione da altri legami che nascono dal costume, dalla morale o dalla religione. Ciò non esclude, tuttavia,...

Partnership FCHub-QuiFinanza

FCHub ha avviato una collaborazione editoriale con QuiFinanza, il portale dedicato al mondo dell’economia e della finanza del gruppo Italiaonline, prima internet company italiana. 

QuiFinanza è da sempre nella top five dei siti di settore, premiato dagli utenti per la capacità di spiegare con chiarezza argomenti spesso complessi come i mercati finanziari, le politiche fiscali, le riforme e i diritti dei consumatori. I contributi di FCHub ospitati da QuiFinanza vengono riproposti anche sulle home page dei portali Libero e Virgilio, oltre che condivisi sui social network.

Partnership FCHub-Assonebb

FCHub ha avviato una collaborazione scientifica con Assonebb, Associazione Nazionale Enciclopedia della Banca e della Borsa, condividendo gli stessi obiettivi di ricerca scientifica e di educazione finanziaria.