new
ECONOMIA TERRITORIALE
Luca Casolaro*, Silvia Del Prete*, Giulio Papini*
Il ritardo della Toscana 

La regione è cresciuta meno di altre regioni simili a livello europeo e anche rispetto ad altre regioni italiane del Nord. La specializzazione nella moda e nel turismo può aver penalizzato la propensione a investire a livello regionale. La dimensione media delle imprese ne ha limitato l'internazionalizzazione

new
UNO STUDIO CONSOB-NORMALE DI PISA
Paola Pilati
L’eredità del Covid in borsa

Il lockdown ha agevolato il passaggio alla transizione digitale nel settore finanziario e ha attirato in borsa l'interesse di una classe di investitori più giovani. Che sono rimasti attivi dopo la fine del Covid, assicurando nuova liquidità al mercato

CINQUE ANNI DI ACF

Un contributo del presidente dell'Arbitro per le Controversie Finanziarie

Gianpaolo E. Barbuzzi
Un breve bilancio, un programma per il futuro

All'ACF non arrivano solo i casi di  microconflittualità tra risparmiatori e intermediari ma anche controversie che, in assenza dell’Arbitro, sarebbero decise in un’aula di tribunale. Dal questionario di profilatura, all'informativa precontrattuale, alla valutazione di appropriatezza, ecco i fronti più caldi...

PRETESTI

Un memo per le prossime elezioni 

Oliviero Pesce
Personaggi e interpreti di una crisi politica

I due governi Conte, le elezioni del presidente della Repubblica, il ruolo di Salvini e Di Maio, le campagne "contro" dei 5 Stelle. Storia di una pazza legislatura. Conclusa con il governo di Mario Draghi, il Marziano a Roma di Flaiano... 

COSA C'È DIETRO LE DECISIONI DELLA BCE
Giorgio Di Giorgio
Giorgio Di Giorgio
Away from Rules? Torna un approccio discrezionale alla politica monetaria

Il cambio di passo della Banca centrale europea va in controtendenza rispetto all’adozione di “regole” che, a partire dagli anni '80 e fino alla grande crisi finanziaria, aveva rafforzato l’indipendenza istituzionale della banca centrale e portato alla fissazione di obiettivi numerici e automatismi di condotta che garantivano disciplina e trasparenza nelle decisioni delle autorità di politica monetaria

ABF E ACF
Anna Vizzari*
Anna Vizzari
Facciamo un solo sito di risoluzione extragiudiziale

Dalla loro istituzione, i due Arbitri si sono dimostrati un aiuto concreto per il mercato e i consumatori. Ma qualcosa si può migliorare. Dalla pratica di questi anni, ecco alcuni suggerimenti di Altroconsumo 

approfondimenti/giurisprudenza
Giuseppe Leonardo Carriero*
Giuseppe Leonardo Carriero

Riflessioni sull'evoluzione degli organismi di "giustizia senza giurisdizione" alla luce del loro peso crescente nel tessuto economico e nella formazione del "diritto vivente" dei mercati finanziari. E qualche correttivo possibile

IL MOMENTO NERO DELLE VALUTE VIRTUALI
P.P.
Rovesci crypto

Quotazioni in picchiata, crack miliardari, accuse di inquinamento climatico. Le attività finanziarie legate alle cryptovalute sono nel mirino dei regolatori 

PRETESTI
Oliviero Pesce
Brexit story

Gli effetti della Brexit si stanno rivelando negativi per la Gran Bretagna, dicono molti opinionisti e alcuni studi autorevoli. Troppo presto per valutare, dice il governo, che intanto perde il suo primo ministro nonché brexiter in capo. Storia del divorzio più clamoroso vissuto in Europa. E primi segnali per una nuova integrazione. La storia non è affatto finita...

LE PREVISIONI DI BLACKROCK
Paola Pilati
Dalla grande moderazione alla grande volatilità

Nel suo mid-year 2022 Global Outlook, il Chief Investment Strategist di BlackRock Italia Bruno Rovelli illustra l'avvento di un nuovo ciclo per l'economia mondiale

Save the date

Venerdì 15 luglio ore 10,00 - 12,30
Università Roma TRE, Dipartimento di Giurisprudenza,
Sala del Consiglio
Via Ostiense, 163 Roma

Leggi il programma

Per partecipare all'evento in presenza è necessaria l'iscrizione

Oppure partecipa con Teams da computer o app per dispositivi mobili Fai clic qui per partecipare alla riunione in streaming

MERCATI
P.P.
La sfida dollaro-oro

Le commodities sono sempre più asset strategici. Ecco i segnali di un cambio di mentalità nel settore delle materie prime a livello mondiale

Convegno di Economia Italiana

Evento solo in streaming. Link

Leggi la locandina

Il numero 1/2022 di Economia Italiana editor i professori Giorgia Giovannetti e Paolo Guerrieri fa il punto
sul processo di globalizzazione e sulla relativa posizione dell’industria italiana. Al rimbalzo produttivo del
2021, in cui le imprese più grandi e quelle medie connesse alle CGV hanno fatto meglio delle altre, è seguita
la guerra in Ucraina, che ha aperto scenari nuovi e drammatici. Qual è il futuro della globalizzazione?

approfondimenti/fintech
Giulia Agostini
Giulia Agostini
Non-Fungible Token e disciplina antiriciclaggio

Gli NFT sono da considerare una forma di "valuta virtuale", e perciò soggetta alle norme antiriciclaggio? Ecco gli argomenti che fanno pensare di no

approfondimenti/banche
Guido Gennaccari* e Giuseppe Guglielmo Santorsola
Guido Gennaccari
Giuseppe Guglielmo Santorsola
Le banche sono ancora banche?

Attraverso una serie di ricostruzioni grafiche, gli autori rivelano le fragilità intrinseche del nostro sistema bancario. Oggi in condizioni di recupero rispetto ai problemi sorti in precedenza, ma in sostanza un settore malato. Curato con medicine forti, che ne minano la salute futura qualora dovessero sorgere ulteriori difficoltà

INVESTIMENTI

Intervista a Nicola Onorati

G.P.
Come gestire i risparmi in tempo di crisi

Bisogno di sicurezza da parte degli investitori di fronte alle complessità crescenti del mercato, ma anche blocco da "bias" cognitivi, cioè le distorsioni culturali e psicologiche nel valutare le decisioni da prendere. Ecco come può intervenire la figura del consulente

Focus ABF

Arbitro Bancario Finanziario

Le decisioni che contano

Fuori dal caso del cd. “credito finalizzato” (relativo alla promozione e conclusione, da parte di fornitori di beni o servizi, di contratti di finanziamento unicamente per l’acquisto di propri beni o servizi sulla base di apposite convenzioni stipulate con intermediari...
(MDC)
Collegio di Napoli
Decisione n. 5966
Essendo il prodotto “carta di credito revolving” da inquadrare nell’abito dell’apertura di credito in conto corrente, il versamento effettuato dal cliente è funzionalmente inteso al ripristino della provvista di cui al fido e al conseguente riutilizzo dello stesso.
(MDC)
Collegio di Napoli
Decisione n. 5822
Nell’ipotesi di contratto di finanziamento con ammortamento “alla francese”, qualora le clausole contrattuali relative alla restituzione degli interessi in caso di estinzione anticipata del contratto medesimo presentino profili di ambiguità, alla restituzione degli interessi deve procedersi applicando il criterio del...
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6888
Il diritto del titolare di un conto corrente bancario ad avere copia dei relativi estratti è limitato al periodo degli ultimi dieci anni.
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6887
Quando a causa dell’erroneità dell’IBAN l’ordine di bonifico sia stato eseguito a vantaggio di un terzo non legittimato a riceverlo, il pagatore ha il diritto di conoscere dal prestatore di servizi di pagamento dell’accipiens i dati anagrafici o societari di...
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6886
Per i contratti stipulati anteriormente all’entrata in vigore del Dlgs n. 141/2010, i costi di invio di e/c rientrano fra le spese di tenuta di un conto destinato a ricevere gli importi dovuti dal consumatore e vanno esclusi dal TAEG,...
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6858
In ipotesi di polizza non obbligatoria, allorquando l’intermediario erogante trattenga parte delle somme ricevute dal cliente a titolo di premio, detta parte non deve essere inclusa nel calcolo del TAEG.
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6857
In riferimento alle convenzioni per il rilascio di carte di credito revolving, tenuto conto della modalità di utilizzo della carta per acquisti quale quella più comunemente impiegata nel quadro di tale tipologia di contratto di credito, è legittima l’esclusione dal...
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Decisione n. 6856

Arbitro per le controversie finanziarie

tra risparmiatori e intermediari

Le decisioni in pillole

new
Nel caso di sottoscrizione di quote di fondi comuni di investimento, la dichiarazione del cliente di aver ricevuto e preso visione delle informazioni chiave per gli investitori, contenuta nei moduli di sottoscrizione delle operazioni, ha valore probatorio del fatto ivi attestato, vale a dire della consegna del KIID che, a sua volta, costituisce adempimento necessario...
Decisione n. 5090
(ID Ricorso: 6255)
new
Non dimostra di aver adempiuto correttamente gli obblighi informativi l’Intermediario che si limita a rappresentare che all’interno del sistema di internet banking era disponibile una scheda di dettaglio del titolo, senza tuttavia produrre copia del documento. Non vale, infatti, ad esonerare l’Intermediario dagli obblighi informativi né la circostanza che la prestazione del servizio sia stata...
Decisione n. 5068
(ID Ricorso: 6495)
new
Non assolve correttamente gli obblighi informativi l’Intermediario che si limita ad indicare sugli ordini che si trattava di polizza della tipologia unit-linked e a rappresentare i costi di caricamento del prodotto, nonché la ripartizione periodica dei premi trattandosi di PAC, senza fornire alcuna informazione sulle caratteristiche concrete del prodotto e sui fondi sottostanti, adducendo che...
Decisione n. 5062
(ID Ricorso: 5722)
new
Non assolve  correttamente gli obblighi informativi l’Intermediario che si limita a fornire la generica indicazione, contenuta nell’ordine di investimento, che lo strumento era inserito tra le obbligazioni a basso-rischio rendimento “Patti Chiari”: tale circostanza non esime l’intermediario dal rendere informazioni integrative e specifiche sullo strumento finanziario, al fine di fornire all’investitore tutti gli elementi necessari...
Decisione n. 5009
(ID Ricorso: 6003)
Costituisce principio consolidato negli orientamenti dell’ACF che il dies a quo della decorrenza del termine decennale di prescrizione della pretesa risarcitoria si indentifica con quello in cui l’inadempimento si consuma e in cui si realizza, conseguentemente, la lesione del bene protetto, ossia la lesione del diritto del cliente di poter orientare consapevolmente le proprie scelte...
Decisione n. 4910
(ID Ricorso: 7795)
Costituisce principio consolidato negli orientamenti dell’ACF che il dies a quo della decorrenza del termine decennale di prescrizione della pretesa risarcitoria si indentifica con quello in cui l’inadempimento si consuma e in cui si realizza, conseguentemente, la lesione del bene protetto, ossia la lesione del diritto del cliente di poter orientare consapevolmente le proprie scelte...
Decisione n. 4909
(ID Ricorso: 7794)
Al fine di dimostrare di avere effettuato correttamente la valutazione di appropriatezza, l’intermediario non può limitarsi ad affermare di avere compiuto tale valutazione con esito positivo ma deve fornire una specifica prova in tal senso, in quanto l’intero processo di investimento deve essere rigorosamente “tracciato” e il c.d. principio di “libertà di forma” non lo...
Decisione n. 4908
(ID Ricorso: 7778)
Non può ritenersi correttamente svolta la valutazione di non appropriatezza quando è formulata in modo estremamente generico, tale da farla apparire quale mera clausola di stile, ed è stata resa dall’intermediario all’interno dello stesso modulo con cui è stato disposto l’ordine di acquisto, così venendo privata della sua reale funzione di richiamo di attenzione dell’investitore....
Decisione n. 4903
(ID Ricorso: 7303)

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Andrea Medri*
L’inverno delle criptovalute

Perché è crollato il Bitcoin. Che cosa c'entra la stablecoin algoritmica Terra. La lezione sulla Defi. E come affrontare la prossima turbolenza

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Francesco Megna
Le imprese alla prova della digitalizzazione

Nel 2021, secondo l'Istat, più del 60% delle Pmi italiane  ha acquisito almeno un livello base di intensità digitale. Discreto anche il ricorso al canale fintech per richiedere i prestiti garantiti dallo Stato. Ora con il Pnrr l'occasione per il salto di qualità

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Francesco Megna
L’evoluzione dello shopping digitale

Il 2021 è stato un anno record per la diffusione dei pagamenti digitali, tra carte contactless e wearable. E il mercato che sia allarga attira nuovi operatori

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Start up innovative, fatevi avanti

CRIF e Fondazione Golinelli investono oltre 1,5 milioni di euro per 5 Call dedicate a selezionare 16 start-up innovative che saranno gestite dall'incubatore-acceleratore G-Factor 

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Banca WIDIBA

Apertura del conto con il riconoscimento tramite Spid, il videobanking, nuovi strumenti di analisi, sono le ultime innovazioni di questa banca nata digitale che usa la tecnologia per semplificare e sostenere i clienti negli ambiti della pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale

A cura di
Claudio Chiacchierini,
Giovanni Parrillo,
Vincenzo Perrone

Francesco Megna
I prestiti? Il futuro è on line

Le richieste di credito attraverso i canali digitali sono esplose, sia per i risparmiatori che per le Pmi.
Così anche le banche più scettiche si sono attrezzate per intercettare questa nuova domanda di liquidità

Il Principe

di Leonardo Morlino

Leonardo Morlino

A parte le boutades di Berlusconi sulle pensioni a mille euro e il piantare qualche milione di alberi, il punto più rilevante per i partiti alleati di centro destra, dati per vincenti, è un programma credibile. Ecco su quali temi

In Filigrana

di Giuseppe G. Santorsola

Giuseppe Guglielmo Santorsola
La stagflazione è una condizione non troppo frequente del ciclo economico nel quale si registrano contemporaneamente una elevata inflazione e una crescita bassa o nulla. Il termine fu utilizzato per la prima volta nel 1965 in Gran Bretagna per descrivere “il peggio delle due parole”, non solo l’inflazione da una parte e la stagnazione dall’altra...
La parola al dottore commercialista

di Francesco Andrea Falcone, Paola Piantedosi

Francesco Andrea Falcone e Paola Piantedosi

Il merito come risultato di talento naturale e impegno, come diceva il sociologo Young? O piuttosto anche una questione di carattere? Successo e fallimento, e anche le disuguaglianze sociali riviste alla luce delle caratteristiche della personalità. Uno strumento che potrebbe essere utile alla gestione delle risorse umane in azienda

Libri

a cura di Filippo Cucuccio

Filippo Cucuccio
Quanto costa la corruzione
L’afflusso delle prime parti di cospicue risorse economiche, legato alle fasi successive all’approvazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ha avuto come conseguenza il lancio di numerosi allarmi istituzionali, preoccupati per le possibili infiltrazioni delle organizzazioni criminali, attratte dalla possibilità di accaparrarne una parte significativa. Al di là della fondatezza e della reale consistenza...
Osservatorio Banche
Silvano Carletti

Affinché lo  sviluppo digitale possa diffondere i suoi benefici deve realizzarsi “in piena sicurezza”. Questo soprattutto nell'attività di finanziamento esterna al circuito bancario. Ecco perché la Ue deve affrontare un processo di revisione dell’infrastruttura normativa

Minerva Lab

da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2022
M. M. Diwani, R. L. D'Ecclesia
Bank profitability has been extensively investigated in the recent literature. There is still no consensus among researchers, practitioners, or policymakers regarding the key factors that affect bank profitability due to the different legal, socio-economic, and technical contexts in which banks operate. In this paper, we survey 65 studies on bank profitability covering the banking systems...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2022
Valentina Lagasio, Chiara Torriero
La digitalizzazione sta modificando significativamente comportamenti e bisogni degli individui nonché l’operatività delle imprese. L’applicazione delle nuove tecnologie rende i processi più efficienti, ne velocizza i tempi e ne può contenere i rischi. Il case study proposto esplora le peculiarità del progetto “Spunta Banca DLT”, coordinato da ABI Lab, che promuove l’automazione dei processi di...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 1-2 gennaio-aprile 2022
Claudio Boido, Luca Marchiani
Il presente lavoro, utilizzando i dati giornalieri dal 01/09/2015 al 31/8/2020, si pone l’obiettivo di analizzare la capacità di diversificazione di un paniere composto dalle criptovalute più significative, tenendo in considerazione la non-normalità della distribuzione dei rendimenti, e applicando le strategie trend following. I pesi dei portafogli “vincenti” composti dalle sei criptovalute ottenuti dalle simulazioni...

da BANKPEDIA - www.bankpedia.org

Il dizionario enciclopedico on-line di banca, borsa e finanza
L’espressione banca di interesse nazionale (acr.: BIN) definiva, all’interno della più ampia categoria delle “aziende di credito”, quelle banche caratterizzate dalla duplice circostanza di essere costituite in forma di società per azioni e di avere una organizzazione di carattere territoriale particolarmente ampia (filiali in almeno trenta province). Ai sensi dell’art. 49 r.d. 12.3.1936 n. 375,...