NEW
nessuno
Webinar - Presentazione del volume

A cura di Giuseppe Leonardo Carriero e Raffaele Lener

no

Martedì 6 ottobre 2020, ore 17 – 18,30

Il link per collegarsi all’evento è il seguente:

https://www.gotomeet.me/minerva-bancaria/presentazione-quaderno-giurisprudenza-abf

Programma

NEW
nessuno
SPECIALE PRODUTTIVITA'/ IL NUOVO NUMERO DI "ECONOMIA ITALIANA"

Quattro analisi, basate sulle nuove statistiche dell’Istat, rivelano le cause che frenano il sistema produttivo italiano

Matteo Bugamelli, Marcello Messori, Roberto Monducci
no
L’insostenibile leggerezza della microimpresa

Dalle carenze organizzative e manageriali alla collocazione in posizione subordinata nelle catene internazionali del valore, ecco quali sono le cause della deludente performance dell’economia italiana e cosa si può fare per ripartire

NEW
fintech
approfondimenti/fintech
Carlo Giuliano
si
Carlo Giuliano
Come usare la blockchain per la governance societaria

Il Decreto Cura Italia ha introdotto la possibilità di usare le telecomunicazioni per gestire le assemblee societarie. Come conservare dopo la fase emergenziale i vantaggi ottenuti per modernizzare la corporate governance? La soluzione è offerta dalla tecnologia blockchain

NEW
nessuno
Pubblicato il numero 2/2020 di Economia Italiana
no
La produttività delle imprese italiane: andamento, determinanti e proposte per un rilancio
La stagnazione della produttività accomuna la maggior parte dei paesi Ocse e appare come un tratto emergente della attuale fase del capitalismo contemporaneo. Tuttavia, il quadro italiano è ancora più preoccupante rispetto al contesto internazionale poiché il rallentamento della produttività ha origini più profonde e lontane nel tempo. Questo numero di Economia Italiana, Editors Matteo...
NEW
nessuno
LA CALL FOR INNOVATION DI CRIF E FONDAZIONE GOLINELLI
no
Che le start-up vengano a noi! Che l’innovazione sia una delle chiavi dello sviluppo è cosa nota, ma è un processo che non conosce regole se non quella dell’investimento in un ambiente tanto più creativo quanto più aperto a contaminazioni.  È in questa chiave che è partita la collaborazione tra Crif, la multinazionale dell’informazione creditizia...
NEW
nessuno
PROPOSTA/ L'OBBLIGAZIONE IRREDIMIBILE
Gianluigi De Marchi*
no
La rendita patriottica può funzionare così

Il prestito senza rimborso era caduto in disuso, ma il bond perpetuo appena proposto da Banca Intesa ha avuto un grande successo. Allora, perché non provare anche con i titoli del Tesoro? Ecco come si potrebbe realizzare

NEW
regolazione
approfondimenti/regolazione
Giovanni Mollo
si
Giovanni Mollo
La cessione di Borsa Italiana e i nuovi poteri della Consob

Il passaggio di proprietà di Borsa Italiana ha spinto il governo a dotare la Consob di nuovi poteri. Prima poteva opporsi ai cambiamenti negli assetti di controllo se a rischio è la gestione sana e prudente del mercato. Ora può intervenire ogni volta che qualcuno raggiunga o superi il 10%, 20%, 30% o 50% del capitale del gestore del mercato. Con quali conseguenze?

NEW
nessuno
BORSA / La politica dei rendimenti in epoca Covid
Paola Pilati
no
Dividendo: chi lo paga e chi no

Per le banche il divieto di pagare il dividendo agli azionisti viene dalla Bce. Ma gli altri? Ecco un quadro di come si stanno comportando le società del listino Borsa Italiana. Quelle a controllo pubblico hanno mantenuto il pagamento della cedola, quelle a controllo familiare, invece, ci hanno in maggioranza rinunciato. Tranne alcune eccezioni

NEW
nessuno
L'Europa e il dilemma delle tasse
Paola Pilati
no
Come finanziare il Next generation EU

Nel suo discorso dell’Unione Ursula von der Leyen ha parlato al cuore dei cittadini. Ma riuscirà a farsi seguire dalla politica? Il banco di prova sarà la decisione su quale nuova tassa servirà a finanziare il grande programma di aiuti. La più probabile? Quella sulle emissioni Co2, dice il think thank Bruegel, che basta a coprire l’intera spesa del NGEU

nessuno
Vol. 1/2020, Economia Italiana
no

17 Settembre 2020 – ore 16,45

Round table:

“Problemi e prospettive del sistema fiscale in Italia: dalla teoria alla policy”

nessuno
no
Piketty diventa un film
“Il Capitale nel XXI secolo” è diventato un film. Il libro dell’economista francese Thomas Piketty, uscito nel 2013 e diventato presto un bestseller internazionale (qualcuno dice malignamente: il bestseller meno letto), è stato trasposto dal regista neozelandese Justin Pemberton in un documentario di 100 minuti, che verrà diffuso il 19 ottobre sulle piattaforme digitali.  Il...
mercato finanziario
approfondimenti/Mercato finanziario
strategie di investimento
Emanuele Carluccio, Paolo Cucurachi, Ugo Pomante
no
Ma i Pac convengono davvero?

Il Piano di accumulo permette effettivamente di migliorare il trade-off rendimento/rischio dell’investimento? O serve solo ad accrescere il “comfort emotivo” dell’investitore? Un paper confronta il Pac con la soluzione alternativa dell’asset allocation. Il risultato è che sarebbe meglio adottare una terza strategia…

politica economica
approfondimenti/politica economica
Come funziona il socialismo di libero mercato
Giuseppe Di Taranto e Rita Mascolo
no
Capire la Cina

Liberismo e socialismo oggi attraversano una transizione dal capitalismo industriale al nuovo capitalismo digitale che deciderà il primato nell’economia mondiale dell’Occidente o dell’Oriente. Con quali armi lo sta combattendo il Celeste impero? Un’analisi su come il sistema politico-economico guidato da Xi Jinping affronta crescita e concorrenza

nessuno
no
Aiutare gli svantaggiati aiuta la ripresa

Il grafico prodotto da McKinsey riguarda gli Stati Uniti, e mette a fuoco la situazione degli ispanici e dei latini, la cui vulnerabilità economica li rende più esposti alla pandemia. Ma serve come un argomento di riflessione per quanto riguarda la crescita economica complessiva, per la quale quei gruppi – ma tutti i paesi hanno i loro “ispanici” – sono strategici. L’investimento su una crescita inclusiva dei più svantaggiati, è la morale di McKinsey, produce in realtà benefici per l’intera nazione.

nessuno
Finanza sostenibile / Nasce una scuola
no
Classe dirigente? Imparare si può

Si chiama Scuola capitale sociale, farà corsi online a partire da ottobre, per insegnare a chi amministra come fare finanza etica e molte altre cose. Il crowdfunding per sostenerla è in corso

mercato finanziario
approfondimenti/Mercato finanziario
La Sec agevola il Direct Listing
Marco Fumagalli
si
Marco Maria Fumagalli
Un’alternativa all’IPO anche in Italia?

Finora la tecnica del Direct Listing era limitata ad operazioni di vendita di azioni già esistenti. La SEC ha rimosso questo vincolo. Sul NYSE è ora possibile essere ammessi a quotazione con operazioni miste sia di vendita che di sottoscrizione, senza l’ausilio di intermediari finanziari. Borsa Italiana consente da tempo di collocare direttamente strumenti finanziari, possibilità mai stata utilizzata per azioni. Ora sembra che un percorso di “autocollocamento” alternativo all’ IPO tradizionale sia sperimentabile anche nel nostro Paese.

nessuno
Blockchain e smart contract
Silvia Segnalini
no
Perché il ruolo dell’Artech è stato sopravvalutato (anche da chi scrive)

Una indagine – e una onesta autocritica – su come blockchain e smart contract, due aspetti della rivoluzione tech applicata al sistema e al mercato dell’arte, non garantiscono in sé né maggiore trasparenza né scambi più sicuri e non abbattono i costi di transazione. Per trasformare in senso “tech” il mercato dell’arte serve altro

Arbitro Bancario Finanziario

Le decisioni che contano

L’abbinamento al mutuo di una polizza rilasciata da una compagnia assicuratrice del medesimo gruppo bancario - presentata come facoltativa ai fini della concessione del mutuo ma di fatto “ condicio sine qua non” del finanziamento - rappresenta una pratica commerciale scorretta ai sensi della normativa in materia di tutela dei consumatori e determina il risarcimento del danno
(MDC)
Collegio di Milano
La mancata operatività di un c/c bancario a seguito del recesso dell’intermediario in violazione del principio di buona fede contrattuale che abbia determinato una ingiustificata indisponibilità della provvista determina, per il cliente, un danno patrimoniale risarcibile in via equitativa dall’ABF
(MDC)
Collegio di Bari
La Banca risponde nei confronti del cliente dei danni causati dall’utilizzo fraudolento di uno strumento di pagamento quando non osserva i doveri di sicurezza e protezione del sistema imposti dal quadro normativo di riferimento
(MDC)
Collegio di Napoli
L’intermediario non può procedere al blocco del conto corrente del cliente in assenza degli specifici presupposti richiesti dalla legge o dal contratto
(MDC)
Collegio di Napoli
All’intermediario che non adempie alle richieste del cliente nel termine perentorio da questi impostogli ai fini della partecipazione a un bando di gara non è imputabile l’asserita perdita di chance del cliente quando alla determinazione dell’evento ha concorso la condotta negligente del cliente stesso
(MDC)
Collegio di Napoli
Le diversità strutturali e disciplinari tra conto corrente bancario e conto di pagamento escludono l’applicabilità al primo della penale di diritto privato per il ritardo nel trasferimento dei servizi di pagamento di cui all’art. 126 – septiesdecies del Testo unico bancario.
(MDC)
Collegio di Coordinamento
Nella disciplina dei buoni postali fruttiferi dettata dal testo unico approvato con il D.P.R. 29 marzo 1973 n. 156, il vincolo contrattuale tra emittente e investitore si articola sulla base dei dati risultanti dal testo dei buoni di volta in volta sottoscritti. Resta ferma la possibilità che i buoni vengano integrati e/o modificati ai sensi dell’art. 1339 c.c., sotto il profilo della determinazione dei rendimenti, da provvedimenti della Pubblica Autorità, purché successivi alla sottoscrizione dei titoli. L’incompetenza dell’ABF a occuparsi della materia tributaria non implica che sia precluso allo stesso organismo di accertare l’ammontare dei rendimenti dovuti al sottoscrittore di buoni fruttiferi postali là dove questi risultino contrattualmente collegati a parametri fiscali. In tal caso il regime fiscale, precedente o successivo all’emissione dei BFP, assume rilievo negoziale, valutabile al fine della determinazione del quantum della prestazione dedotta in contratto.
(MDC)
Collegio di Coordinamento
La previsione di cui all’art. 125 sexies, comma 2, T.U.B. in ordine all’equo indennizzo spettante al finanziatore in caso di rimborso anticipato del finanziamento va interpretata nel senso che la commissione di estinzione anticipata prevista in contratto entro le soglie di legge è dovuta a meno che il ricorrente non alleghi e dimostri che, nella singola fattispecie, l’indennizzo preteso sia privo di oggettiva giustificazione. Restano salve le ipotesi di esclusione dell’equo indennizzo disposte dall’art. 125 sexies, comma 3, T.U.B.
(MDC)
Collegio di Coordinamento

Speciale Mifid II

di Paola Pilati

A un anno dall’inizio della sua entrata in vigore, Fchub fa un bilancio dell’attuazione della Direttiva MifidII sui servizi finanziari attraverso una serie di interviste ai protagonisti.

Osservatorio Banche
di Silvano Carletti
NEW

Silvano Carletti

Molte circostanze rendono auspicabile un consolidamento del sistema bancario europeo, processo che invece procede lentamente. Il nuovo orientamento in materia della Bce e il perfezionamento nel 2020 di due significative operazioni di aggregazione bancaria possono mutare questo scenario?

Osservatorio Banche
di Silvano Carletti
NEW

Silvano Carletti

Molte circostanze rendono auspicabile un consolidamento del sistema bancario europeo, processo che invece procede lentamente. Il nuovo orientamento in materia della Bce e il perfezionamento nel 2020 di due significative operazioni di aggregazione bancaria possono mutare questo scenario?

In Filigrana
di Giuseppe G. Santorsola
NEW

Giuseppe G. Santorsola

Il “calendar provisioning”, cioè le disposizioni della BCE sulle coperture dei crediti deteriorati, determinerà la riduzione dei patrimoni di vigilanza, anche al di sotto dei parametri minimi. E impedirà azioni più “libere” nella concessione dei crediti in futuro. Una riflessione sugli effetti delle norme regolamentari e sull’opportunità di rivederle

In Filigrana
di Giuseppe G. Santorsola
NEW

Giuseppe G. Santorsola

Il “calendar provisioning”, cioè le disposizioni della BCE sulle coperture dei crediti deteriorati, determinerà la riduzione dei patrimoni di vigilanza, anche al di sotto dei parametri minimi. E impedirà azioni più “libere” nella concessione dei crediti in futuro. Una riflessione sugli effetti delle norme regolamentari e sull’opportunità di rivederle

Libri
a cura di Filippo Cucuccio

Filippo Cucuccio

Consumismo e autorità
Non è tutto oro quel che riluce! Il vecchio adagio sembra adattarsi alla perfezione a quest’ultimo libro di Emanuele Felice, Ordinario di Politica Economica all’Università D’Annunzio di Pescara, dedicato a quello che non è esagerato definire il modello Dubai. Un libro che si sviluppa lungo due direttrici fondamentali, in ciò rispondendo a due impliciti interrogativi:...
Libri
a cura di Filippo Cucuccio

Filippo Cucuccio

Non è tutto oro quel che riluce! Il vecchio adagio sembra adattarsi alla perfezione a quest’ultimo libro di Emanuele Felice, Ordinario di Politica Economica all’Università D’Annunzio di Pescara, dedicato a quello che non è esagerato definire il modello Dubai. Un libro che si sviluppa lungo due direttrici fondamentali, in ciò rispondendo a due impliciti interrogativi:...
Il Principe
di Leonardo Morlino

Leonardo Morlino

Un requisito indispensabile per decidere se accettare il taglio di più di un terzo dei parlamentari (da 945 a 600) è conoscerne le conseguenze. Malgrado quello che si scrive, anticipare con qualche precisione che cosa avverrà a causa del taglio non è facile. Diversi fattori possono, in un secondo momento, intervenire a cambiare l’esito, e...
Il Principe
di Leonardo Morlino

Leonardo Morlino

Un requisito indispensabile per decidere se accettare il taglio di più di un terzo dei parlamentari (da 945 a 600) è conoscerne le conseguenze. Malgrado quello che si scrive, anticipare con qualche precisione che cosa avverrà a causa del taglio non è facile. Diversi fattori possono, in un secondo momento, intervenire a cambiare l’esito, e...

Minerva Lab

da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 5-6 settembre-dicembre 2019
Emmanuel Caiazzo
Pubblichiamo la sintesi dell’articolo che ha vinto il Premio Parrillo-Prime pubblicazioni 2019   Il credito bancario è la principale fonte di liquidità per piccole e medie imprese, motivo per cui malfunzionamenti all’interno del mercato del credito hanno effetti diretti sulla loro attività. Le più comuni inefficienze scaturiscono da una errata valutazione da parte della banca...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Rosaria Cerrone*
Nuove start up tecnologiche, le cosiddette Insurtech, stanno entrando nel business assicurativo fornendo servizi specifici delle attività attuali delle assicurazioni e degli intermediari. Imprese industriali e aziende operanti nel settore tecnologico stanno valutando gli spazi esistenti nel business assicurativo. Se da un lato i nuovi entranti offrono opportunità grazie ad accordi con le imprese di...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Di Stefano Dell'Atti*, Stefania Sylos Labini**, Grazie Onorato***
Le compagnie di assicurazione, insieme agli altri intermediari finanziari, veicolano i risparmi degli investitori privati verso investimenti sostenibili. Ma qual è il livello di sensibilità, da parte delle compagnie di assicurazione, agli investimenti sostenibili? Per rispondere al quesito, viene esaminato un campione di imprese assicurative che hanno aderito ai Principles for Sustainability Insurance pubblicati dall’ONU...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Grazia Dicuonzo*, Francesca Donofrio**, Antonio Fusco***
L’innovazione tecnologica rappresenta uno dei principali driver del cambiamento per il settore assicurativo. L’utilizzo di smart contracts basati su blockchain presentano il vantaggio di semplificare la riconciliazione dei dati, migliorare l’accuratezza delle informazioni e ridurre il tempo necessario per la loro esecuzione, garantendo trasparenza, guadagni in termini di efficienza e diminuzione dei costi lungo la...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Raffaella Barone*, Francesca Pampurini**, Anna Grazia Quaranta***
Il mondo dell’intermediazione assicurativa sta attraversando una fase di rapida evoluzione, caratterizzata dalla radicale modifica dei modelli di business e dalla rivisitazione delle competenze richieste. Grazie all’innovazione tecnologica gli intermediari assicurativi saranno in grado di passare da un metodo di vendita incentrato sul prodotto ad un approccio focalizzato sul cliente. Ciò sarà possibile grazie allo...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Stefano De Polis*
La Insurtech è foriera di cambiamenti rilevanti nell’intermediazione assicurativa, riducendo le attività a minore valore aggiunto, individuando nuovi canali di relazione con la clientela, nuove professionalità e set informativi e portando la competizione ad esprimersi in termini di qualità del prodotto, di qualità del servizio, di prezzo e di esperienza di acquisto. La sfida per...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Dario Focarelli*, Antonio Nicelli**
L’eccezionale volatilità dei mercati finanziari ha effetti diretti sul settore assicurativo, dove gran parte delle attività investite è illiquida. Ma a preoccupare di più è il forte declino del nuovo business: nel mese di marzo 2020 la nuova produzione di polizze vita individuali si è ridotta del 45,6% rispetto allo stesso mese del 2019ee si...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Andrea Battista*, Michele Siri**
Il lavoro propone una ricognizione sull’assicurazione digitale inteso come fenomeno che si identifica nel prodotto assicurativo collocato e gestito per il solo tramite di strumenti digitali. Diverse ricerche2 situano attorno al 30% della popolazione i soggetti per cui l’acquisto in modalità digitale è un fatto normale se non tendenzialmente prevalente e questo valore di incidenza...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Francesco Pisapia, Carlo Alberto Minasi, Federica Baiocchi
Mentre a causa del Covid-19 negli ultimi due mesi i gruppi assicurativi europei hanno perso un solido 40% di capitalizzazione in borsa, la cinese Ping An ha registrato un aumento dell’utile operativo di oltre il 5% grazie alle misure adottate per mitigare gli impatti dell’epidemia, come il lancio di “One-click Claims Services” che consente la...
da Rivista Bancaria Minerva Bancaria n. 3 Maggio-Giugno 2020
Antonio Deledda*
Come sono distribuite sul territorio nazionale le richieste di moratoria di mutui e prestiti? Ce lo dice CRIF. Nel mondo delle imprese, il 19,9% dei contratti che hanno beneficiato della sospensione delle rate riguarda imprese del Veneto, che precedono quelle del Piemonte, che rappresentano il 18,0% del totale, e quelle dell’Emilia-Romagna, con il 13,1%. La...

da BANKPEDIA - www.bankpedia.org

Il dizionario enciclopedico on-line di banca, borsa e finanza
NEW
Alla fine di ognuno dei periodi amministrativi in cui si divide convenzionalmente la vita dell’azienda, viene rilevato il risultato economico della gestione e si imputano all’esercizio anche i costi presunti che, pur essendo incerti nell’ammontare, sono correlati all’attività svolta ed ai ricavi realizzati nell’esercizio in chiusura. Contabilmente, si registra in Dare l’accantonamento (in corrispondenza ad...

Partnership FCHub-QuiFinanza

FCHub ha avviato una collaborazione editoriale con QuiFinanza, il portale dedicato al mondo dell’economia e della finanza del gruppo Italiaonline, prima internet company italiana. 

QuiFinanza è da sempre nella top five dei siti di settore, premiato dagli utenti per la capacità di spiegare con chiarezza argomenti spesso complessi come i mercati finanziari, le politiche fiscali, le riforme e i diritti dei consumatori. I contributi di FCHub ospitati da QuiFinanza vengono riproposti anche sulle home page dei portali Libero e Virgilio, oltre che condivisi sui social network.

Partnership FCHub-Assonebb

FCHub ha avviato una collaborazione scientifica con Assonebb, Associazione Nazionale Enciclopedia della Banca e della Borsa, condividendo gli stessi obiettivi di ricerca scientifica e di educazione finanziaria.