Luigi Rizzi
Luigi Rizzi

MAGGIORI ESPERIENZE PROFESSIONALI

Luigi Rizzi è un professionista esperto in materia di diritto del mercato finanziario e di regolamentazione finanziaria avendo assistito in numerosi progetti, anche cross border, realizzati da banche d’affari, fondi d’investimento, GEFIA, SGR e SICAF, SICAV, SIM, reti distributive di prodotti finanziari e assicurativi, società finanziarie, società quotate in borsa, società di cartolarizzazione, Istituti di Pagamento e altri soggetti operanti nel settore finanziario.

  • Dal 2018 è Managing Partner di GIM Legal STA S.r.l., società di avvocati di affari e dottori commercialisti specializzata nel settore della consulenza legale e regolamentare a soggetti vigilati operanti nell’ambito delle discipline del TUF e TUB.
  • Dal mese di giugno 2014 al 31 dicembre 2017 è stato responsabile della practice di Investment Funds & Asset Management e dell’area della regolamentazione finanziaria dello Studio Professionale Associato Baker McKenzie, studio legale e fiscale che può vantare di essere il più rilevante al mondo in termini di fatturato, numero di uffici e di avvocati.
  • Dal mese di ottobre 2006 al mese di maggio 2013 Partner dello Studio DLA Piper Italy con la responsabilità della practice di Financial Services nonché membro del Consiglio Direttivo dello Studio e Responsabile del dipartimento di Finance & Projects in Italia.
  • Dal mese di ottobre 2003 al mese di settembre 2006 è stato responsabile della practice di Financial Services e Financial Markets Regulation dello studio legale internazionale Simmons&Simmons.
  • Dal mese di giugno 1993 al mese di maggio 1998 è stato Ispettore della CONSOB (Sede operativa di Milano) per la quale ha svolto attività di vigilanza su società quotate alla Borsa di Milano, banche, SIM, società di gestione di fondi, reti di promotori finanziari.
  • Dal mese di ottobre 1991 al mese di maggio 1993 ha collaborato con la primaria società di revisione Arthur Andersen e ha svolto la professione di Dottore Commercialista con incarichi di sindaco, curatore fallimentare e di consulente tecnico d’ufficio per il Tribunale di Roma (civile e penale). 

TITOLI, MEMBERSHIP E CARICHE

  • Dal 2016 è Professore a contratto presso l’Università LUISS Guido Carli di Roma per il Dipartimento Economia e Finanza
  • Dal 2015 è Adjunct Professor presso la LUISS Business School di Roma per le discipline di Banking & Finance (2016)
  • Dal 2013 è accreditato presso la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito (CF10 e CF11) alla carica di compliance officer e anti-money laundering officer in soggetti vigilati
  • Dal 2011 al 2012 è stato Docente del Master Post Universitario “Compliance delle banche e delle compagnie assicurative” dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Dal 2002 al 2006 è Membro della Commissione Diritto Societario dell’Ordine Dottori Commercialisti di Roma
  • Dal 1999 al 2002 è stato Cultore della cattedra di diritto del mercato finanziario (Professoressa Carla Rabiti Bedogni) presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Dal 2000 al 2014, a seguito un concorso pubblico, ha insegnato presso il Master Post – Universitario di II Livello “Intermediari, mercati ed emittenti” dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Dal 998 è iscritto all’Albo dei CTU del Tribunale Civile di Roma e dei Periti del Tribunale Penale di Roma
  • Dal 1995 al 1998 è stato Cultore delle materie presso le cattedre di “Economia e tecnica di borsa” ed “Economia e tecnica delle aziende di credito” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (titolare Prof. A. Fusconi)
  • Dal 1995 è iscritto al Registro dei Revisori Legali
  • Dal 1992 al 1995 è stato Cultore della materia presso la cattedra di “Ragioneria” della facoltà di Economia dell’Università di Cassino (titolare Prof. M. Lacchini)
  • Dal mese di ottobre 1992 è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti
  • Nel mese di ottobre del 1991 ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio con il massimo dei voti (110/110 e lode) presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (Relatore Prof. G. Zanda) con discussione di una tesi sulla funzione di management nella letteratura nord-americana
  • È Docente in seminari e convegni organizzati dai seguenti enti: ASSIOM FOREX – Associazione Operatori dei Mercati Finanziari, AIAF, ANDAF, Borsa Italiana, Ordine dei Dottori Commercialisti – Scuola di Formazione, Finstudi Formazione, Convenia, Format, Paradigma, Sinergia, ANASF, LUISS – Scuola di Management, TESEO, Istituto di Studi Bancari di Lucca
  • Ha pubblicato diversi articoli su tematiche afferenti il mercato finanziario e alcuni libri tra cui “La quotazione in borsa delle piccole e medie imprese”, “Le scelte di finanziamento delle aziende”, “Gli assets illiquidi”, “Le operazioni di M&A nel settore finanziario”, “L’emissione dei Mini Bond”
  • È Presidente del Collegio Sindacale/Sindaco di Compagnie di Assicurazioni (HDI Assicurazioni, GROUPAMA Assicurazioni), di un sistema di indennizzo per la tutela del risparmio (Fondo Nazionale di Garanzia) su designazione di ASSOGESTIONI, ASSORETI e ASSOSIM, di una società operante nel settore dei fondi comuni di investimento (GROUPAMA Asset Management SGR); di un Gruppo di SIM (Consultinvest), di una SGR indipendente operante nel settore del private equity e del venture capital (VERTIS SGR), dell’Organismo Consulenti Finanziari (OCF), di un autorizzando Istituto di Pagamento (American Express Italia), Responsabile della Funzione di Compliance e di Antiriciclaggio di un’impresa di investimento a Londra (Integrated Alternative Investments Ltd) vigilata dalla Financial Conduct Authority (FCA) e della branch italiana di una impresa di investimento operante in alcuni mercati europei emergenti (Wood Financial Services Sa), Amministratore Indipendente di una società finanziaria specializzata nella cessione del quinto dello stipendio (Figenpa), Sindaco unico di Booking.com

Ha pubblicato su FCHub:

Luigi Rizzi
Mercato Finanziario

Bilancio degli effetti di una riforma che ha spazzato via agenti di cambio e vecchie borse. Ma non ha evitato gli scandali a danno dei risparmiatori e non ha fatto decollare il mercato finanziario italiano. L'occasione per il rilancio ci sarebbe: con il varo definitivo del progetto Capital Markets Union

Regolazione

Le Società di Investimento a Capitale Fisso (SICAF) rappresentano una delle principali novità della direttiva AIFM. Si tratta di uno schema di investimento qualificato come Organismo di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR) chiuso, costituito in forma di società per azioni a capitale fisso. Le SICAF possono investire il patrimonio non solo attraverso l'emissione di azioni, ma anche tramite l'emissione di altri strumenti finanziari partecipativi, con il solo divieto degli strumenti obbligazionari. Inoltre, non sono soggette in generale ai regimi tributari propri delle società commerciali per la tassazione dei redditi di natura societaria. Essendo dotate, rispetto alle SGR, di una maggiore flessibilità operativa è possibile ritenere che le SICAF avranno, nell'ambito della gestione del risparmio e della strutturazione di nuovi schemi di investimento, un discreto successo.