Ago 2018
01

Fondo pensione

Il fondo pensione complementare è uno strumento che ha come unico scopo quello di garantire prestazioni pensionistiche complementari a quelle fornite dal sistema pubblico investendo le proprie riserve sul mercato mobiliare tramite intermediari esterni e operando con il meccanismo della capitalizzazione. Il fondo pensione non ha fini di lucro. L’adesione al fondo pensione è stabilita, per legge, su base volontaria. La normativa prevede tue tipologie di fondo pensione complementari: fondo pensione chiuso (o negoziale o contrattuale) e fondo pensione aperto. I fondi pensione possono essere: a) a contribuzionedefinita: viene fissato il livello dei contributi e la prestazione è legata ai rendimento degli investimenti e possono prevedere o meno un rendimento minimo garantito; b) a prestazione definita: in questo caso, l’obiettivo è di assicurare una prestazione determinata con riferimento al livello del reddito o a quello del trattamento pensionistico obbligatorio. I fondi pensione funzionano con il meccanismo della capitalizzazione: accumulano e investono i contributi che daranno luogo alla futura prestazione. Ciascun aderente al fondo pensione è titolare di un proprio conto previdenziale e non sono previste forme solidaristiche, come avviene nel sistema obbligatorio.

Leggi tutto…

I nostri Partner

 Banca Profilo
 Cnpdac
 Deutsche Bank Asset Management
 EY
 Mercer
 Oasi

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai soltanto comunicazioni in seguito alla tua sottoscrizione. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento.

Siamo anche:

logo Rivista Bancaria logo Editrice Minerva Bancaria logo Collana MOA logo Economia Italiana