Nessuno

SEI IMPRENDITRICI FONDANO THE W PLACE

Cultura d'impresa declinata al femminile

THE W PLACE (TWP) è un progetto che unisce sei imprenditrici e una libera professionista che hanno deciso di mettere a fattor comune le proprie forze per creare un consorzio. 

Obiettivo del consorzio è la diffusione di una nuova cultura e cura d’impresa​, condividendo in modo orizzontale le ​competenze individuali e di team delle diverse aziende consorziate, che forniscono e beneficiano di servizi in modo incrociato, guardando al presente e al futuro con ​capacità di ascolto nuovi e con una cura al femminile​. 

Le aziende fondatrici operano in ambiti molto diversi tra loro, dalla gomma alla progettazione architettonica, dall’editoria al fundraising, dal settore immobiliare alla consulenza legale. Queste aziende hanno scelto di ​incrociare le proprie conoscenze per ​produrre innovazione​, ​a partire dal valore delle persone​. TWP mira a rispondere al senso di “​solitudine dell’imprenditore​”, piccolo o grande che sia, nel suo fare scelte importanti per la propria azienda, fornendo la possibilità̀ di confrontarsi con persone esterne ma con simili esperienze e decisioni alle spalle. 

Il consorzio è aperto a tutte le imprese – a conduzione femminile o maschile, micro, piccole, medie o grandi, italiane ed estere con almeno una sede in Italia – ma anche a ​tutti i liberi professionisti​, con particolare attenzione per ​le nuove professioni, che non hanno un albo di riferimento​. 

THE W PLACE condivide la cultura sociale d’impresa ​ed è attento ai ​social goals di questo millennio. ​Gli utili che produrrà nel tempo verranno reinvestiti in ​progetti di valore per supportare il territorio e le imprese più fragili​, a partire dalle start-up femminili e dalle imprese che in momenti critici come quello dettato dal Covid si trovano in difficoltà. Si tratta di attivare ​nuove catene di valore ed elementi essenziali per lo sviluppo strategico delle imprese del presente e del futuro, con il faro dei criteri ESG. 

TWP verrà presentato ufficialmente a livello internazionale il 25 febbraio 2021 al Parlamento Europeo​, in occasione dell’evento ​WOMEN 2027 #2 organizzato da Donne Si Fa Storia (www.donnesifastoria.it) in collaborazione con le Unioni camerali di Lombardia, Piemonte, Veneto e Unioncamere Nazionale.