Alberto Sondri

Dopo aver avviato la start up di CRIF dedicata ai servizi di outsourcing in ambito Non Performing Loans, CRIF Credit Servicing, assume la guida di Cribis Credit Management.

In precedenza ha assunto il ruolo di Investment manager e Responsabile dello sviluppo commerciale dell’Area NPL di Banca IFIS. Acquisisce forti competenze in ambito valutazione e gestione dei portafogli NPL seguendo il perfezionamento di molteplici operazioni di cartolarizzazione, per un valore nominale di oltre 7 miliardi di euro.
Sempre in CRIF inizia la propria carriera lavorando in consulenza direzionale, a servizio dei principali istituti bancari e finanziari italiani, con focus specifici in ambito risk & credit management.
Alberto è laureato in Ingegneria Gestionale ed ha conseguito un MBA nel 2007 presso Profingest (oggi Bologna Business School).

Ha pubblicato su FCHub:

Banche

Il mercato dei crediti deteriorati avrà un ruolo centrale anche nei prossimi 2 anni. Ma poiché le dismissioni dovranno crescere più degli stock, gli operatori sono preoccupati: i portafogli futuri avranno valori in diminuzione. Sia per la difficoltà di recupero, sia per i tempi della giustizia