Microcredito: i limiti della nuova normativa

di Davide D'Angelo

La disciplina sul Microcredito (Mc) è stata resa pienamente operativa di recente. L’articolo offre spunti sul funzionamento del Mc, sul suo inquadramento e sui possibili problemi connessi al suo accesso. Dopo una prima analisi normativa, vengono esaminati i potenziali beneficiari ed i soggetti che possono erogarlo, in particolare gli operatori non bancari. Basandosi su tale analisi e sui risultati di una ricerca esplorativa svolta tramite database AIDA, si mostra come i vincoli normativi per accedere al Mc potrebbero limitare il bacino di potenziali beneficiari, escludendo soggetti ed imprese per le quali potenzialmente potrebbe rappresentare un’importante fonte di finanziamento. Di conseguenza, ciò pone anche delle criticità sulla piena operatività dei suddetti operatori non bancari appositamente istituiti, sia per i numerosi vincoli da rispettare, sia per la forte delimitazione del bacino di utenti da poter servire.

Il testo è tratto dall'articolo pubblicato su:
vai all'articolo acquista il fascicolo

I nostri Partner

 Banca Profilo
 Cnpdac
 Deutsche Bank Asset Management
 EY
 Mercer
 Oasi

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai soltanto comunicazioni in seguito alla tua sottoscrizione. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento.

Siamo anche:

logo Rivista Bancaria logo Editrice Minerva Bancaria logo Collana MOA logo Economia Italiana