Il rating “made in Italy” si chiama Cerved Rating Agency

di Alfonso Mauro e Mariella Piantoni

A quasi nove anni dall’approvazione del primo Regolamento europeo sulle agenzie di rating si può affermare che la struttura del mercato è rimasta invariata, ovvero dominata delle tre agenzie di rating a matrice statunitense.Le oltre venti agenzie di rating locali, sia per motivi di scarsa visibilità sul mercato europeo che per le limitate disponibilità di risorse finanziarie, sono costrette a concentrare le loro attività quasi esclusivamente nei Paesi d’origine, specializzandosi in determinate nicchie rappresentate da asset class e/o tipologia dei soggetti che non entrano nei radar delle tre agenzie di rating globali.

Le agenzie di rating locali raggiungono comunque elevati standard qualitativi come dimostra l’esempio di Cerved Rating Agency – la più importante local credit rating agency europea che opera in Italia, specializzata nelle emissioni dei ratingsolicited e unsolicited, delle imprese non finanziarie italiane. Grazie a una profonda conoscenza del tessuto economico italiano e alla capacità di emettere i rating su ampi portafogli i rating dell’Agenzia sono utilizzati da molte banche italiane a fini regolamentari nell’ambito del metodo standardizzato.Le attività dell’Agenzia consentono inoltre di aumentare la trasparenza sul mercato delle medie-grandi imprese italiane facilitandone il dialogo con gli investitori e con altri business partner.

Il testo è tratto dall'articolo pubblicato su:
acquista il fascicolo

I nostri Partner

 Banca Profilo
 Cnpdac
 Deutsche Bank Asset Management
 EY
 Mercer
 Oasi

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai soltanto comunicazioni in seguito alla tua sottoscrizione. Potrai modificare le tue preferenze in qualsiasi momento.

Siamo anche:

logo Rivista Bancaria logo Editrice Minerva Bancaria logo Collana MOA logo Economia Italiana