Minerva Lab

I servizi di investimento e il profilo di rischio della clientela: questionari di valutazione e aspetti tecnici di gestione
di Rosa Cocozza, Domenico Curcio, Anna Grazia Quaranta

Questo lavoro approfondisce il tema del rischio nell’ambito della fornitura di servizi di gestione del risparmio, proponendosi di offrire un contributo su due piani diversi. In primo luogo, lo studio analizza i lavori che hanno esaminato le criticità e l’efficacia della valutazione della tolleranza al rischio effettuata tramite i tradizionali questionari di profilatura. Successivamente, nella prospettiva della relazione tra allocazione di portafoglio (effettiva assunzione di rischio) e risposte ai questionari (tolleranza al rischio misurata ex ante), con specifico riferimento al caso di due fondi comuni di investimento azionari, proponiamo di considerare l’applicazione di una metodologia che fa uso del Conditional Value at Risk (CVaR) e impiega, nella selezione del portafoglio ottimo di asset, una procedura di ottimizzazione robusta.
La valutazione delle performance dei due fondi mostra che l’approccio qui proposto è in grado di assicurare combinazioni di rischio-rendimento migliori rispetto a quelle ottenute dal modello usato dal management team della casa prodotto nel periodo considerato. Nell’ottica della distanza tra tolleranza al rischio misurata ex ante tramite i questionari ed effettiva assunzione di rischio, le superiori proprietà teoriche del CVaR e dell’ottimizzazione robusta sembrerebbero offrire una maggiore tutela dell’investitore nel caso di una sovrastima della tolleranza al rischio generata da una errata valutazione tramite questionario; allo stesso tempo, definendo soluzioni di investimento caratterizzate da rischio minore, esse attenuerebbero gli effetti di eventuali incentivi degli intermediari a lasciare che i clienti assumano più rischio di quanto non sia coerente con le loro preferenze.

Il testo è tratto dall'articolo pubblicato su:

I servizi di investimento e il profilo di rischio della clientela: questionari di valutazione e aspetti tecnici di gestione

Gli articoli dell’ultimo numero di Rivista Bancaria – Minerva Bancaria possono essere scaricati liberamente, previa iscrizione gratuita, al sito www.rivistabancaria.it. Agli articoli dei numeri arretrati si può accedere attraverso abbonamento on-line alla Rivista (al costo di 60€) o l’acquisto del singolo numero (al costo di 10€)