Tutti i rischi di Basilea IV

di Giovanni Parrillo

Il termine Basilea IV indica le ultime modiche alla proposta per la determinazione dei requisiti patrimoniali delle banche a fronte dei rischi di credito. Si tratta di un tentativo molto importante per omogeneizzare e rendere più trasparenti i sistemi di rating.

Tuttavia la nuova proposta è in stallo da gennaio, prima per l’opposizione degli Usa, poi per la freddezza di alcuni paesi del nord-Europa. Basilea IV è un sistema complesso ed è contestato da alcuni proprio perché non fornirebbe comunque valutazioni univoche sulla rischiosità delle banche; inoltre rischia di imporre requisiti patrimoniali alle banche non facilmente compatibili con gli obiettivi di ripresa economica e finanziamento delle imprese.

Pur non negando l’assoluta importanza di misurare i rischi, le distorsioni che possono derivare da un ulteriore incremento dei requisiti patrimoniali e dalla complicazione delle regole applicative per il sistema dei rating interni, potrebbero superare i vantaggi attesi.

Il testo è tratto dall'articolo pubblicato su:
vai all'articolo acquista il fascicolo